Distillerie Fichera

christian@distillerie.it

Nel 1924, dopo più di 50 anni dall’esordio sul mercato, il Comm. Alfio Fichera rileva l’azienda che oggi porta il suo nome e, insieme ai figli e ai suoi più stretti collaboratori, dà vita a una vera e propria famiglia aziendale che lavora con grande spirito di solidarietà e di intraprendenza per portare le distillerie ad altissimi standard qualitativi. Negli anni ’50, l’azienda si amplia e ammoderna le attrezzature, divenendo così una delle più apprezzate fornitrici di distillati per grandi aziende nazionali, quali la Stock di Trieste. Nel 1967, la scomparsa del Comm. Alfio Fichera ha lasciato un profondo vuoto nel cuore dell’azienda, ma non ha esaurito la determinazione dei suoi discendenti che hanno deciso di guardare avanti, fino a far diventare l’azienda leader nel settore dei liquori e dei distillati.

 

Non sono previsti tour in distilleria

 

 

Il Vulcano Etna, oggi patrimonio mondiale dell’UNESCO, ha ispirato il Commendatore Alfio Fichera nella creazione del proprio liquore di punta: il Fuoco dell’Etna. 70 gradi di gusto e una ricetta segreta, soggetto a numerosissimi tentativi di imitazione, è l’unico originale.
La produzione si completa anche di un’ampia gamma di liquori tipici siciliani, creme di liquore, amari, grappe e distillati.
I liquori e rosoli portano in sé il profumo della meravigliosa isola ospite: la Sicilia. I frutti di madre natura diventano liquore grazie a un antico metodo artigianale tramandato di generazione in generazione.