Distilleria La Valdotaine

La Valdôtaine è una piccola distilleria di montagna dove i bellissimi alambicchi, in lucente rame lavorato a mano e dal respiro discontinuo, a singole cotte, distillano piccole quantità di spiriti unici, resi inimitabili dalle acque ricche di minerali, talvolta dal colore stupefacente, che dai monti precipitano a valle, fino alla distilleria.

La qualità di un distillato inizia con una grande attenzione nella selezione e nella scelta delle materie prime, dalla loro conservazione attuata contenitori ermeticamente chiusi onde evitare il contatto con l’aria che provoca alterazioni non desiderate. Si passa quindi agli alambicchi tradizionali a vapore che contengono 400 kg di vinacce ciascuno. Lentamente, per rispettare i naturali equilibri, in circa 4 ore, goccia a goccia si raccolgono quasi 15 litri di grappa.

Si apre il vapore e, dopo un’ora circa, incomincia ad uscire il primo distillato e si “taglia la testa”, ovvero si raccoglie la prima parte del distillato e la si elimina. Si continua con la raccolta del “Cuore”, del distillato terminato il quale il vapore sarà chiuso perché la “Coda “qualitativamente povera, non è distillata ma eliminata con le vinacce esauste.

Per distillati di particolare pregio si utilizza un alambicco sottovuoto a bagno maria. Questa tecnica consente di abbassare notevolmente la temperatura di distillazione favorendo la conservazione di tutte quelle sostanze che hanno impatto sull’olfatto, il risultato è una maggiore aromaticità espressa dalle acquaviti ottenute in questo impianto.

Claudio Riva

Fondatore di Whisky Club Italia
Co-fondatore di Distillerie.IT